Dal 1 ottobre 2020 è cambiato il tracciato XML e alcune specifiche tecniche della compilazione delle fatture elettroniche.
Il passaggio alla fattura elettronica “evoluta” per consentire all’agenzia delle Entrate di avere una maggiore completezza delle informazioni, sarà obbligatorio a partire dal 1 gennaio 2021, mentre resta facoltativo l’utilizzo del nuovo standard tecnico fino a fine anno. L’obiettivo finale è di arrivare ad una dichiarazione precompilata per le partite IVA e, nello stesso tempo, semplificare gli adempimenti anche nelle fatturazioni estere.
A tal proposito EnergySoftware ha adeguato la propria suite JACE dedicata al mondo delle utilities per recepire i nuovi adempimenti.